Nicola Di Grazia

Temporary Marketing Manager

Il tuo Direttore di Marketing in affitto,
fino al risultato.

I benefici per la tua attività

Risparmio

Costi aziendali ottimizzati, per una figura di grande esperienza. La velocità con cui entra in azione un temporary marketing manager contribuisce anche a ridurre quei costi dovuti al mancato fatturato, per ritardi di esecuzione di un progetto di comunicazione o apertura di nuovi mercati.

Oggettività

Il temporary marketing manager non è influenzato dal modus operandi dell’organizzazione, che osserva obiettivamente dall’esterno. È così in grado di suggerire cambiamenti di marketing, modelli di business e comunicazione orientati alla crescita, nel solo interesse dell’azienda.

Formazione

Il temporary marketing manager, trasferisce know-how e competenze al management e al team interno . Il trasferimento di competenze può avvenire verso risorse junior, in un’ottica di formazione, oppure verso i dirigenti, in un’ottica di coaching.

Scegli il tuo profilo

Sono una PMI

pmi

Il marketing non è una attività per piccoli team, perché le competenze richieste sono ampie. Quasi nessuna micro o piccola impresa potrà mai iniziare a fare marketing sostenendo il costo di un team del genere, per svolgere un’attività così complessa.

Per questo, per una PMI è utile servirsi di un temporary marketing manager: un professionista dedicato a pianificare e coordinare la comunicazione e il marketing. 

Ha competenze trasversali, utili per mettere in pratica il piano. Infine, il temporary marketing manager condivide le competenze, per formare gradualmente le figure interne, capaci di continuare l’attività.

Sono uno Studio professionale

marketing strategico

Vuoi valorizzare le tue competenze e ottenere migliori clienti?

La soluzione oggi non è solo dotarsi di un sito web: ti renderai conto, dopo aver investito molto tempo, che i risultati scarseggiano.

In queso caso, il temporary marketing manager ti aiuta, perché imposta una strategia sulle piattaforme digitali, aumenta le visite con la SEO, suggerisce le migliori pratiche per attrarre clienti profilati. Quando necessario, il temporary marketing manager è pronto a rimboccarsi le maniche ed esegue azioni operative.

La scelta di un manager per una piccola attività

Il buon marketing crea valore per i clienti

marketing formulaUn’azienda, che inizia un percorso di marketing, può avvalersi di un professionista che indichi la direzione e la guidi nell’essere persistente. Quasi mai c’è solo la necessità del mezzo, per esempio del sito web, un video o stampare una brochure. Piuttosto, la piccola azienda ha bisogno di strategie che creano valore per i clienti nel tempo e una guida sicura dei mezzi disponibili. Senza questo, sarebbe come avere la Ferrari F1 senza un pilota e un team manager ai box. 

Propongo di seguirti con costanza, per il periodo che desideri: come stratega di marketing e “pilota” operativo, con competenze trasversali e specializzazione nella comunicazione web.


Temporary Marketing Management: formula in 2 tappe

strategia marketing

1. Consulenza: analisi e strategia

ABriefing: il primo passo è  ascoltare le tue necessità, conoscere gli obbiettivi dell’azienda.

B – Ti sarà presentata una diagnosi. Questa può comprendere:

  • Analisi del posizionamento della tua marca.
  • Analisi delle 3 aree di un piano di marketing.
  • La rilevanza dell’azienda sui canali online.

C – Con la diagnosi, sarà proposta una soluzione: un progetto di marketing aziendale, in linea con il tuo obbiettivo specifico, misurabile, realistico e scadenzabile.

marketing operativo

2. Management e esecuzione

Il temporary marketing manager si occupa di:

  • Gestione delle risorse per il sito internet, SEO (l’ottimizzazione del sito web) e social media.
  • Processi di inbound marketing e creazione di contenuti per attrarre clienti. Con video, podcast, articoli di blog, grafiche, ebook.
  • Processi di follow up e software CRM per la relazione con i clienti.
  • Creazione delle linee di brand: per la coerenza della azioni di comunicazione.
  • Campagne Google Ads, Linkedin, Facebook Ads. Remarketing.
  • Formazione interna: condivisione delle competenze sui mezzi digitali, presentazioni in pubblico commerciali.

I settori con cui lavoro

  • check si
    Aziende che hanno tra 5 e 50 collaboratori/dipendenti.
  • check si
    PMI di servizi o studi professionali associati.
  • check si
    Attività nelle provincie di Lucca, Pisa, Livorno, Pistoia, Prato, Firenze.

Marketing management: entra in contatto