Nicola Di Grazia

Temporary marketing manager: la giusta direzione per il tuo marketing.

L’imprenditore tuttofare si sta rendendo conto che non è più in grado di seguire da solo tutti i settori dell’azienda.
Se vuol stare sul mercato, quell’imprenditore deve delegare e affidarsi a figure professionali intermedie.

I tempi sono maturi: secondo Confapi (Confederazione italiana della piccola e media industria privata), un terzo delle PMI sta pianificando di rafforzare l’azienda con manager e specialisti, per la digitalizzazione e l’innovazione. Per il settore marketing, c’è una soluzione agile e immediata: il Temporary Marketing Manager, un manager in affitto con doti di autonomia e organizzazione, che imposta la giusta direzione alla comunicazione e favorisce il cambiamento interno.

Chi sei

Piccola impresa

pmi

Il marketing non è una attività per piccoli team, perché le competenze richieste sono ampie. Quasi nessuna micro o piccola impresa potrà mai iniziare a fare marketing sostenendo il costo di un team del genere, per svolgere un’attività così complessa.

Per questo, per una PMI è utile servirsi di un temporary marketing manager: un professionista dedicato a pianificare e coordinare la comunicazione e il marketing. 

Ha competenze trasversali, utili per mettere in pratica il piano. Infine, il temporary marketing manager condivide le competenze, per formare gradualmente le figure interne, capaci di continuare l’attività.

Studio professionale

professionisti

Vuoi valorizzare le tue competenze e ottenere migliori clienti?

La soluzione oggi non è solo dotarsi di un sito web: ti renderai conto, dopo aver investito molto tempo, che i risultati scarseggiano.

In queso caso, il temporary marketing manager ti aiuta, perché imposta una strategia sulle piattaforme digitali, aumenta le visite con la SEO, suggerisce le migliori pratiche per attrarre clienti profilati. Quando necessario – spesso in uno studio professionale lo è –  esegue azioni operative.

La scelta di un manager per una piccola attività

Il buon marketing crea valore per i clienti

marketing formulaUn’azienda, che inizia un percorso di marketing, ha bisogno di un professionista che indichi la direzione e la guidi nell’essere persistente. Quasi mai c’è solo la necessità del mezzo, per esempio del sito web, un video o stampare una brochure. Piuttosto, la piccola azienda ha bisogno di strategie che creano valore per i clienti nel tempo e una guida sicura dei mezzi disponibili. Senza questo, sarebbe come avere la Ferrari F1 senza un pilota e un team manager ai box. E sperare in improbabili scorciatoie.

Propongo di seguirti con costanza, per una durata di almeno 6 mesi: come stratega di marketing e “pilota” operativo con competenze trasversali e specializzazione nella comunicazione web. Passerò anche le giuste conoscenze dentro l’azienda.


Temporary Marketing Management: formula in 2 tappe

strategia marketing

1. Consulenza: analisi e strategia

ABriefing: il primo passo è  ascoltare le tue necessità, conoscere gli obbiettivi dell’azienda.

B – Ti sarà presentata una diagnosi. Questa può comprendere:

  • Analisi del posizionamento della tua marca (brand positioning).
  • Analisi delle 3 aree di un piano di marketing.
  • La rilevanza dell’azienda sui canali online.

C – Con la diagnosi, sarà proposta una soluzione: un progetto di marketing aziendale, in linea con un obbiettivo specifico, misurabile, realistico e scadenzabile.

marketing operativo

2. Gestione e esecuzione: in 6 o più mesi

Ti piace la soluzione? Il temporary marketing manager e i collaboratori dello Studio Fromlu possono pensare alla gestione e l’esecuzione. Per:

I settori con cui lavoriamo

  • check si
    Aziende che hanno tra 5 e 50 collaboratori/dipendenti.
  • check si
    Piccole imprese o studi professionali associati, che offrono servizi.
  • check si
    A Lucca, Pisa, Livorno, Pistoia, Prato, Firenze.

Entra in contatto